Ci sono diverse forme classiche per il mazzo, che il fiorista potrà farvi vedere, disponendo di documentazione fotografica. Il fiorista dovrebbe essere in grado di dare consigli sui fiori che saranno adatti per ogni tipo di forma, tenendo in considerazione la combinazione di colore del matrimonio e la stagione.

I disegni più popolare sono “le Cascate” ed il mazzo rotondo di fiori, composto con tanti fiori legati in una maniera stretta.

La forma delle “Cascate” attira l’occhio da cima in basso, perciò ha un effetto dimagrante. Il bouquet di questa forma potrebbe oscurare una sposa piccola se è di dimensioni troppo grandi. Le cascate complementano un abito lungo.

Il mazzo rotondo attira l’attenzione al centro del corpo. Non è adatto né per le spose che non vogliono attirare l’attenzione sui fianchi, né per le spose alte.
Il mazzo viene tenuto appena sotto il livello della vita. Se questa posizione copre un elemento decorativo dell’abito, la sposa può scegliere un mazzo che si posa sul braccio.

Come regola generale, tenete presente che un bouquet grande è adatto per un abito molto formale o lungo, mentre i mazzi più piccoli o anche un singolo fiore sono più in proporzione con una gonna a livello del ginocchio.

Avete scelto un bouquet particolare? Mandateci le vostre fotografie :)


Questa voce è stata pubblicata in fiori e decorazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.