Secondo la Federconsumatori i fattori che maggiormente incidono sui costi del matrimonio rimangono il pranzo/cena e il viaggio di nozze.

Il primo dipende principalmente dalla location e dal numero di invitati mentre il secondo dipende da molte piu’ varianti (destinazione, durata, luogo di pernottamento, tipo di attivita’  durante il periodo, etc…).

In ogni caso il costo totale di un matrimonio rimane molto alto in Italia, soprattutto considerata la situazione economico-finanziaria in cui si trovano molti dei giovani che vorrebbero sposarsi.

Vi riproponiamo quindi alcuni articoli che abbiamo scritto in passato per aiutare a ridurre notevolmente i costi sulle categorie di spesa più importanti del vostro matrimonio:

  1. Viaggio di nozze – risparmiate anche il 50%
  2. Buffet – risparmiate anche l’80%
  3. Abito da sposa – anche a un decimo del costo dell’atelier
  4. Fotografo – praticamente gratis
  5. Noleggio auto – anche a un decimo del costo del noleggio tradizionale
  6. Bomboniere – a una frazione del costo tradizionale
  7. Trucco e parrucco – praticamente gratis
  8. Il bouquet – risparmiate anche il 30%
  9. Le fedi – risparmiate anche il 30%
  10. Lo Sponsor – risparmiate anche tutto il matrimonio (se siete MOLTO bravi…)

Buon risparmio a Cenerentola e al suo principe azzurro!


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.