Quante/i di voi non sono sicure/i di riuscire a gestire lo stress relativo all’organizzazione del matrimonio? O semplicemente preferiscono non richiedere l’aiuto di madri, cognate e suocere per organizzare il giorno delle nozze?

A voi proponiamo la figura del consulente di matrimoni (Wedding Planner) come un’alternativa alla pianificazione di matrimoni fai-da-te. Oggigiorno non sono molti i WP in Italia ma è una professione accessibile a molti visto che ha bassi costi di apertura e di gestione.

Ma chi è e cosa fa esattamente il Wedding Planner?

Il ruolo del wedding planner è quello di accompagnare i futuri sposi lungo il percorso di organizzazione del matrimonio aiutandoli a stilare il calendario degli eventi, fungendo da mediatore presso i fornitori di servizi negoziando i prezzi, e in generale cercando di trasformare il più possibile i desideri/sogni degli sposi in realtà caricandosi delle parti più laboriose e noiose della programmazione e organizzazione del giorno delle nozze.

Le caratteristiche del Wedding Planner?

L’organizzazione di un matrimonio può presentare fasi di stress non indifferenti specialmente quando una coppia decide di sposarsi in tempi brevi. Una caratteristica fondamentale del WP è quindi la capacità di rimanere calmo/a in qualsiasi circostanza e di trasmettere tranquillità anche agli sposi. Sono necessarie però capacità di

  • organizzazione – per la visione e gestione di tutte le fasi della programmazione del gran giorno
  • networking – per facilitare la ricerca di professionisti e fornitori di servizi per matrimoni
  • negoziazione – per ottenere i prezzi più vantaggiosi senza compromettere la qualità
  • ascolto – per interpretare al meglio i desideri degli sposi
  • comunicazione – per ridurre al minimo incomprensioni che possono adombrare il periodo intenso di programmazione
  • stile – per consigliare gli sposi su mode e tendenze con gusto
  • conoscenza della burocrazia dei matrimoni
  • conoscenze dei riti religiosi e della cultura locale e generale dei matrimoni

Per chi di voi non riesce a gestire bene lo stress in generale il Wedding Planner potrebbe risultare un partner ideale nella preparazione del matrimonio ma può essere anche di molto aiuto nella gestione dei fornitori e la contrattazione dei prezzi aiutanto ad abbassare i costi del matrimonio. Ma il WP non lavora gratis e il prezzo della sua consulenza può variare dai 1000 ai 5000 euro.

Perchè ve lo proponiamo allora visto che a Viacolvelo ci occupiamo di idee su come abbattere i costi? Semplice, perchè da una parte la salute non ha prezzo (per voi super ansiose) e dall’altra perchè può risultare molto conveniente se la differenza tra il costo del WP ed il risparmio che il WP riesce a farvi ottenere grazie alle sue conoscenze risulta vicina, uguale o minore di zero.

Se state pensando di avvalervi della consulenza di un WP fate prima un incontro per conoscere il consulente. In questo caso più che altro la compatibilità di carattere e la prima impressione contano di più del curriculum perchè se non vi trovate bene con il vostro WP potreste ottenere il risultato opposto a quello desiderato = + stress!

Chi di voi ha usufruito (o pensa di usufruire) della consulenza di un Wedding Planner?


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.